Inclusione

 

 

 

Nel nostro istituto Omnicomprensivo opera un Gruppo di Lavoro per l'Inclusione (GLI) preposto alla pianificazione e al monitoraggio delle strategie atte a favorire l’inclusione degli Studenti Diversamente Abili (DVA) e con Bisogni Educativi Speciali (BES), conformemente con quanto previsto dalla normativa vigente. 

Il gruppo GLH - GLI promuove e condivide un percorso educativo comune a tutti gli ordini di scuola di codesto Istituto per favorire un processo di qualità della scuola come comunità inclusiva, tenendo conto della fascia d’età degli alunni frequentanti. 

L’obiettivo unitario del Gruppo GLH è la presa in carico degli alunni che vivono una condizione di difficoltà di apprendimento, disagio sociale, disabilità o difficoltà derivanti dalla non conoscenza della cultura e della lingua italiana, perché appartenenti a culture diverse, e la definizione di un progetto educativo per la costruzione del progetto di vita su base ICF, in accordo con le famiglie. 

Partendo dall'analisi del tessuto sociale il nostro Istituto si propone, quindi, un progetto mirato, atto a ricevere in modo adeguato alunni con bisogni educativi speciali, offrendo a ciascuno una reale e fattiva integrazione. 

Come previsto dalla CM n. 8 del 6/03/2013 del MIUR ogni scuola è chiamata ad elaborare una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività (PAI) riferito a tutti gli alunni con BES.

Il PAI del nostro Istituto indica le scelte metodologiche finalizzate all’attuazione di percorsi capaci di favorire pari opportunità per tutti gli alunni e si propone di individuare strategie didattiche ed organizzative che favorendo il percorso di apprendimento dei soggetti con BES, risulti capace di offrire loro un contesto più efficace. 

 

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

 

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 – Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (GU n. 244 del 18-10-2010).

- DPR 275/99 “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle Istituzioni Scolastiche

- Nota MIUR 4099/A4 del 5.10.04 “Iniziative relative alla dislessia

- Nota MIUR 26/A4 del 5.01.05 “Iniziative relative alla dislessia

- Nota MPI 4674 del 10 maggio 2007 “Disturbi di apprendimento – Indicazioni operative

- Indicazioni per il curricolo per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo dell’istruzione. D.M.31/07/2007

- DM 12luglio2011

- Linee_guida_sui_dsa_12luglio2011

- Dir. Ministeriale 27/12/12 - BES

- CM 06/03/2013 - Indicazioni Operative BES

- Nota prot. n. 2563 del 22.11.2013-BES

 

 

MODELLI DI RILEVAZIONE BES

 

- Scheda Rilevazione BES a cura del Consiglio di Classe

- Scheda rilevazione BES a cura del Coordinatore di classe

 

 

MODELLI PDP - PSP - PEI 

 

- Format Piano Didattico Personalizzato (PDP) - BES

- Format Piano di Studio Personalizzato (PSP) - BES - Alunni Stranieri

- Format Piano Didattico Personalizzato (PDP) - DSA

- Format PEI

 

 

MODELLI OBIETTIVI MINIMI PER DISCIPLINE

 

- Format Obiettivi Minimi per Disciplina - studenti con PEI

- Format Obiettivi Minimi per Disciplina - studenti con BES 

 

MATERIALE ESPLICATIVO PEI

 

- Schema ICF

- Dichiarazione di Consenso

- Scheda di Osservazione

- Guida per la compilazione di PEI e PDF

 

 

 
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (PEI su base ICF.ppt)PEI su base ICF.ppt 2229 Kb
Scarica questo file (BES - ICF.ppt)BES - ICF.ppt 5619 Kb
Scarica questo file (I Bisogni Educativi Speciali.ppt)I Bisogni Educativi Speciali.ppt 213 Kb
Scarica questo file (La dislessia.ppt)La dislessia.ppt 669 Kb
Scarica questo file (BES - DSA.ppt)BES - DSA.ppt 4795 Kb
Scarica questo file (lavoro gruppo h 2015-2016.ppt)Lavoro Gruppo H 2014/2015 1435 Kb